logo-itf.it

IMPIANTI TRATTAMENTI FINITURA

 

LEADER NEL LAVAGGIO INDUSTRIALE

ROBOTOOL
AUTOFLEX

 

Lo scopo di fornitura e` una macchina con diverse tecnologie di sbavatura quali: spazzolatura, sbavatura con utensili, sbavatura ad alta pressione.
La necessita` di impiego di detta tecnologia e` la richiesta di una sempre crescente accuratezza sul lavaggio finale, sia delle superfici esterne, ma soprattutto di quelle interne dove dai pezzi devono essere rimosse trucioli e bave da fori ciechi, tasche, angoli, etc...

SCHEDA DETTAGLI SERIE robotoolautoflex

ROBOTOOL
24

 

L'impianto in oggetto e` previsto per il lavaggio, il flussaggio ad alta pressione, il risciacquo e l'asciugatura.
Il carico e lo scarico pezzi avverra` con operatore o Vs. automazione.

Il ciclo di lavaggio e` sviluppato considerando le richieste e il capitolato di fornitura nonche` la ns. esperienza in qualita` di costruttori e fornitori di sistemi simili a societa` manifatturiere della medesima tipologia di prodotto a noi sottoposta.

SCHEDA DETTAGLI SERIE robotool24

ROBOTOOL
DUAL-LINE

 

Lo scopo di fornitura dell'impianto di lavaggio e` la pulizia e la sgrassatura delle superfici interne ed esterne dei pezzi e la rimozione di trucioli dai fori cieco, tasche, angoli, superfici interne ed esterne dei pezzi. La macchina proposta e` in grado di eseguire un'operazione di pulizia finale, compresa la sbavatura, l'asciugatura a vuoto e il raffreddamento finale a parti che arrivano ai trasportatori che equipaggiano il sistema.

SCHEDA DETTAGLI SERIE robotooldualline

ROBOTOOL
GLADIATOR

 

Scopo della macchina e` ripulire e sgrassare le superfici dei pezzi, nonche` detruciolare i fori ciechi e passanti, tasche, anfratti, superfici interne ed esterne dei particolari, L'impianto in oggetto si caratterizza anche per la sua estrema flessibilita` alla pulizia dei pezzi, senza il riattrezzaggio dei suoi getti di lavaggio.
La flessibilita` del suddetto impianto gli permette di lavare ottimamente pezzi diversi per forma e lavorazioni.

SCHEDA DETTAGLI SERIE gladiator

ROBOTFLEX
STR 2

 

Scopo della macchina e` il trattamento mediante getto ad alta pressione (500 Bar) di soluzione acquosa ad alta pressione, dei pezzi di vostro interesse, allo scopo di eliminare bave pendule , trucioli e particelle metalliche, in modo particolare da fori ciechi e passanti, tasche, anfratti, superfici interne ed esterne. L'impianto in oggetto si caratterizza anche per la sua estrema flessibilita` alla pulizia/sbavatura dei pezzi, senza riattrezzamento. La flessibilita` del suddetto impianto permette di lavare/sbavare ottimamente pezzi diversi per forma e lavorazioni, secondo partita o lotto di lavorazione o anche in modalita` random: compito dell'operatore sara` richiamare il programma di riferimento dall'HMI ed eventualmente sostituire i posaggi interni alla camera di lavoro.

SCHEDA DETTAGLI SERIE str2

ROBOTFLEX
SCT 1

 

L'impianto e` del tipo a camera singola, il pezzo da processare e` posizionato su un pianale esterno alla cabina di trattamento dove dopo l'apertura automatica con una porta a tenuta. detto pianale e` inserito automaticamente all'interno della cabina. Lo scarico avviene sempre tramite vs. robot o operatore che a segnale di fine ciclo , dopo l'apertura automatica della porta, attende all'estrazione del pianale mobile automatico.

SCHEDA DETTAGLI SERIE sct

ROBOTFLEX
1 ROBOT

 

L'impianto in oggetto e` previsto per il lavaggio, la sbavatura ad alta pressione per la rimozione delle bave pendule, il risciacquo e l'asciugatura di pezzi lavorati meccanicamente. Il carico e lo scarico pezzi avverra` con Vs. operatore eseguito in manuale, e` possibile il carico scarico con vs. ausilio automatico (robot, pick 'n place) in quanto il trasportatore e` dotato di index alle due stazioni di carico e scarico.

SCHEDA DETTAGLI SERIE robotflex1robot

ROBOTFLEX
TWIN 2 ROBOT

 

L'impianto in oggetto e` previsto per il lavaggio, la sbavatura ad alta pressione per la rimozione delle bave pendule, il risciacquo e l'asciugatura di pezzi lavorati meccanicamente. Il carico e lo scarico pezzi avverra` con Vs. operatore eseguito in manuale, e` possibile il carico scarico con vs. ausilio automatico (robot, pick 'n place) in quanto il trasportatore e` dotato di index alle due stazioni di carico e scarico.

SCHEDA DETTAGLI SERIE robotflextwin2robot

ROBOTFLEX
MODULAR

 

Scopo della macchina ` ripulire e sgrassare le superfici dei pezzi, nonche` detruciolare i fori ciechi e passanti, tasche, anfratti, superfici interne ed esterne dei particolari, L'impianto in oggetto si caratterizza anche per la sua estrema flessibilita` alla pulizia dei pezzi, senza il riattrezzaggio dei suoi getti di lavaggio. La flessibilita` del suddetto impianto gli permette di lavare ottimamente pezzi diversi per forma e lavorazioni. L'impianto in oggetto e` previsto con un lay-out del tipo a passaggio con differenti camere di lavoro fuori linea (batch) con carico e scarico pezzi sia in posizione coincidente sia in posizione opposta grazie al ricircolo automatico dei pallets.

SCHEDA DETTAGLI SERIE robotflexmodular