logo-itf.it

IMPIANTI TRATTAMENTI FINITURA

 

LEADER NEL LAVAGGIO INDUSTRIALE

ROBOTOOL
DUAL-LINE

 

Lo scopo di fornitura dell'impianto di lavaggio e` la pulizia e la sgrassatura delle superfici interne ed esterne dei pezzi e la rimozione di trucioli dai fori cieco, tasche, angoli, superfici interne ed esterne dei pezzi. La macchina proposta e` in grado di eseguire un'operazione di pulizia finale, compresa la sbavatura, l'asciugatura a vuoto e il raffreddamento finale a parti che arrivano ai trasportatori che equipaggiano il sistema. In genere questi impianti sono forniti per il lavaggio congiunto di teste cilindro e sovra-teste e di basamenti e sotto-basamenti: Il sistema di lavaggio finale sara` denominato come segue: - testa cilindro - sistema di lavaggio finale H1 - blocco cilindri - sistema di lavaggio finale B1 Le parti da lavare sono identificate come segue:
- Nel sistema di lavaggio finale H1: vengono pulite due parti: testa cilindro, composta da: testa cilindri (prima parte) e sovra-testa (seconda parte)
- Nel sistema di lavaggio finale B1: vengono puliti due pezzi: basamenti, composto da: blocco cilindri (prima parte) e sottobasamento (seconda parte)

La disposizione attuale prevede due linee indipendenti di asciugatura a vuoto e due tunnel di raffreddamento per ciascun sistema.
- Questo significa che per il sistema H1 per testa del cilindro la portata dell'approvvigionamento avra`: una camera a vuoto una galleria di raffreddamento per la testa del cilindro (prima parte); E: una camera a vuoto e un tunnel di raffreddamento per il telaio a cuscinetto a camme (seconda parte)
- Questo significa che per il sistema B1 per blocco cilindrico la portata dell'approvvigionamento avra`: una camera a vuoto una galleria di raffreddamento per blocco cilindri (prima parte); E: una camera a vuoto e un tunnel di raffreddamento per letto (seconda parte)

I pezzi dopo essere stati disassemblati verranno caricati automaticamente sul sistema e direttamente collegati dai trasportatori automatici dei moduli standard di Ingresso che arrivano alla posizione fissa sulla stazione di carico dove:
- Il modulo Gladiator e` configurato per trattare la prima parte da lavare (testa sulla macchina H1 o basamento sulla macchina B1). Un robot che afferra il pezzo e lo processa nella rispettiva camera di lavoro per il lavaggio e la sbavatura
- Il modulo Centurion AASS-e` configurato per trattare la seconda parte da lavare, (sovra-testa sulla macchina H1 o sotto-basamento sulla macchina B1). Il trasportatore interno alla lavatrice ha posizioni fisse sulle barre meccaniche che sollevano le parti da lavare (insieme tutte) e portano le parti (tutte insieme) nella prossima stazione di trattamento

La configurazione della macchina prevede diverse fasi di lavoro racchiuse in una struttura in acciaio inox segregata da porte automatiche che si aprono a richiesta per inserire i pezzi nelle diverse camere di processo e quindi collocare la parte in una posizione di scarico separata.

$macchinaNome[0]
keyboard_arrow_down

Guarda le foto

ROBOTOOL<br>DUAL-LINE
MODELLO ROBOTOOL
DUAL-LINE
Catalogo